Tag Archives: umarells e cassonetti
2 Apr

UMARELL FULL IMMERSION

Primavera.
Pasqua.
Nelle case la gente apre gli armadi e fa il cambio di stagione, fuori, gli umarells, come moderni fantasmi nella bocca di Pac Man recuperano quello che la gente ha buttato via, quello che non serve più.
Cassonetti come motori di ricerca.
Cassonetti come I-bei.
Umarells come internauti.

foto di andrea serra
15 Mar


UMARELL E CESTINO


Non di solo cassonetto vive l’umarell… c’è anche il cestino, molto più alla mano. Mani dietro la schiena prima, mani dentro il cestino dopo.


foto di filidance
12 Giu

MOTORI DI RICERCA

Crisi?
No, la crisi non centra nulla.
Rodatissimo passatempo da umarell, una sorta di i-bei a costo zero.

foto di stefano sampaoli
20 Feb

UMARELLS IN

Stanchi di vedere il rusco fuori, gli umarells mettono il cartello e tutto torna lindo, perfetto.

foto di rosi mirabile
4 Dic


UMARELL BIDONATO

Di solito gli umarells si avvicinano ai bidoni per raccogliere gli oggetti abbandonati dall’opulenza sprecona, ma in tempi di crisi come questo, alcuni optano per portare via il bidone.

foto di lara
15 Lug

UBEY

Le nuove generazioni cercano  le occasioni su IBEY, gli umarells invece le trovano su UBEY.

foto di domenico
11 Gen

UMARELLS INPUT AUTPUT

Il tappeto zebrato del casinò accoglie gli umarells desiderosi di inserire rifiuti differenziati (umarells input) o ancor meglio di estrarre dalle scatole magiche oggetti scartati dalla società opulenta (umarells output).

foto di stefano sampaoli
6 Nov


UMARELL RICICLO

Raccolta differenziata di carta, vetro, pile, forse cassonetti della Caritas… sono quei momenti che la bicicletta nonbasta più e ci vuole la carriola. Basta sprechi!

foto di andrea
27 Mag

UMARELL CANNIBALE #2

L’umarell cannibale #1 se ne è andato lasciando un pezzo della lavatrice vicino al cassonetto baciato dal sole farenaittt delle 11.30 a.m. La dimenticanza non è passata inosservata all’umarell cannibale #2 che, dopo aver appoggiato la bicicletta ultraccessoriata ad un cartello pubblicitario, alle 11.33 a.m. si allontana con il suo bianco carico baciato dal sempre più rovente sole farenaitt.

foto di picomira
26 Mag

UMARELL CANNIBALE #1

La città è una giungla e l’umarell cannibale #1 lo sa. Dopo aver avvistato una lavatrice abbandonata vicono ad un cassonetto, l’umarell cannibale #1 si avvicina alla sua preda senza alcuna esitazione e sferra il suo attacco. Non sapremo mai se il borsino da dottore è suo, sappiamo solo che ha visitato la ferraglia, ha constatato l’ottimo stato di salute e ha portato via l’ingombrante oggetto del desiderio.

foto di picomira
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: