9 Mar

CAZZIARELL

Va bene che i giovani devono trasgredire, va bene che i giovani devono protestare, va bene tutto, ma lo striscione con le scritte sprai appeso di traverso sopra la foto dei caduti in guerra è meritorio di una cazziata umarellica che i giovani non dimenticheranno.
La memoria è importante.

foto di andrea urbani
Annunci

5 Risposte to “”

  1. utente anonimo marzo 11, 2010 a 1:43 am #

    dopo le croci celtiche che sventolarono la notte che vinse Guazzaloca, ormai niente potrebbe insultare di più la memoria storica di Bologna. E Guazza vinse anche coi voti degli umarell, per cui chi è causa del suo mal…

    Mi piace

  2. maso_ marzo 11, 2010 a 9:51 am #

    dimentichi di dire che Guazzaloca era un umarell, a tratti gerontozanaro, ma il lato umarellico prevale. Fu per questo che vinse. Gli umarells pensarono: uno di noi. E avevano pure ragione.

    Mi piace

  3. cirenaicadoc marzo 13, 2010 a 9:39 am #

    Le mie zie votarono Guazzaloca perchè "aveva una bella faccia simpatica bolognese e parlava come noi" e se consideriamo che Bologna è una città di vecchi, si capisce dove andò a tocciare. La cosa che però mi meraviglia è che la città è ancor più invecchiata, ma al secondo giro non ce l'ha fatta. Mah.

    Mi piace

  4. utente anonimo marzo 16, 2010 a 5:55 pm #

    anche le calzature sportive dell'umarell sono davvero importantikokko

    Mi piace

  5. maso_ marzo 17, 2010 a 8:58 am #

    Tipco esempio di contaminescion ov vstiari

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: