7 Mar

UMARELLEN FRAI NICH ARBAIT
Bin ich dumm, wenn ich noch arbeite?

L’umarellen tedesco, proprio come l’umarell nostrano trascorre la stagione invernale all’interno di caldi centri commerciali e legge il giornale, con la differenza che forse in Germania l’umarellen il giornale lo compra e non lo scrocca al bar.
Paese che vai, usanze che trovi.
La notizia di oggi è: ‘Bin ich dumm, wenn ich noch arbeite?" (sono un coglione se vado a lavorare?) , un articolo sullo scontro sociale tra lavoratori e disoccupati che ricevono un dignitoso sussidio dallo Stato.
Dall’alto della sua esperienza l’umarellen pensa "Sussidien macht frai", poi prende la sportina della LIDL e va a casa in allegria a mangiare viurstel e crauti in compagnia dei nipoti disoccupati che, a differenza dei nipoti disocupati nostrani, almeno non deve mantenere.

"Sussidien macht umarellens frai"

foto di piero bellentani
Annunci

11 Risposte to “”

  1. MarioPellacani marzo 7, 2010 a 4:12 pm #

    ma le pantofole le tiene nascoste sotto al divano o se le porta avanti e indietro?

    Mi piace

  2. utente anonimo marzo 7, 2010 a 8:36 pm #

    stupendo l'abbinamento pantofole e shopper di LIDL….

    Mi piace

  3. maso_ marzo 8, 2010 a 9:43 am #

    Umarellen uber alles

    Mi piace

  4. marabotto marzo 8, 2010 a 2:36 pm #

    a niu iorc invece l'umarell testa la poltrona massaggiante

    Mi piace

  5. economa marzo 8, 2010 a 2:49 pm #

    Questa foto vale più di 1000 analisi socioeconomiche. W l’umarellen!
    L’Economa Domestica

    Mi piace

  6. utente anonimo marzo 8, 2010 a 3:46 pm #

    Maso mi permetto di correggerti il tedesco maccheronico:
    Forse volevi dire "Umarellen Frai nich arbait" e non noch (che vuol dire ancora….)

    Mi piace

  7. utente anonimo marzo 9, 2010 a 3:04 pm #

    Spettacolo vero. Fantastica foto e ancor più bella descrizione! Simone

    Mi piace

  8. maso_ marzo 9, 2010 a 3:23 pm #

    Correggo subito il NOCH col NICH

    DANKESCENNN

    Mi piace

  9. utente anonimo marzo 10, 2010 a 11:53 pm #

    semplicemente straordinario. Gli studenti che superano il maestro maso. Un blog che ormai è alimentato dai proseliti del maestro, il quale si limita a porre la propria firma, innalzando ulteriormente il valore dei già capolavori. Fabrizio Nava per maso presidentell

    Mi piace

  10. cirenaicadoc marzo 13, 2010 a 9:40 am #

    Più che frai direi Frau, visto che si parla di poltrone

    PS la Stefi aveva narcotizzato apposta l'umarell per fare la foto, ne sono certo

    Mi piace

  11. marabotto marzo 16, 2010 a 4:13 pm #

    sempre a pensare male te

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: