24 Dic

EMERGENZA NEVE

Era da tanto che non nevicava così.
Addirittura venti centimetri.
L’umarell attendeva questo momento e ricorda di avere in garag, oltre all’auto, una pala con le ragnatele.
Scende.
Impugna il badile e comincia a spalare sfidando i più giovani e criticando la loro inesperienza.
La pigra popolazione condominiale tira un sospiro di sollievo.
L’emergenza neve è stata ridimensionata.

foto di stefi marabotto
Annunci

6 Risposte to “”

  1. utente anonimo dicembre 27, 2009 a 12:47 am #

    veramente, se non ci fossero loro non so come faremmo. Ci danno sempre dimostrazione di sapersi rimboccare le maniche e cavarsela in ogni situazione, anche se magari ai nostri occhi a volte sembrano impiccioni e saccenti. Ma non lo fanno con cattiva intenzione, io credo che sia proprio naturale nella vita che i "vecchi" insegnino ai "giovani".

    Mi piace

  2. landon01 dicembre 29, 2009 a 12:57 pm #

    con i migliori auguri di un fantastico 2010…la mia umarella personale aggiungerebbe "chissà se ci arrivo…"

    una lurker incallita

    Mi piace

  3. un2006pessimo dicembre 29, 2009 a 1:46 pm #

    sono andato a spalare da mio nonno (97 anni!!!) per farlo uscire di casa. arrivo alle 9 di mattina… lui ha già spalato un/terzo di quel che c’era da fare, usando un badile. badile di legno e acciaio, pesantissimo.

    io lo spedisco in casa e finisco il laovro con la mia pala in alluminio.

    ammirevole comunque il lavoro svolto da lui… al di là del mal di schiena che poi lamentava poche ore dopo. ma si diverte così, a far lavori pesanti non richiesti… 

    Mi piace

  4. giale68 dicembre 30, 2009 a 11:29 am #

    ..E notare che lui toglie la neve e la mette sull’Ape: non la accumula da un’altra parte a dar fastidio!

    Mi piace

  5. utente anonimo gennaio 5, 2010 a 2:08 pm #

    Altro  che  protezione  civile!
    Romina

    Mi piace

  6. utente anonimo gennaio 7, 2010 a 3:19 pm #

    Anche nel nostro condominio hanno spalato tutto i soliti due o tre umarells…sono i nostri eroi!!
    Hanno fatto anche il sentiero per attraversare il parco (comunale!) verso i luoghi fondamentali:
    – il centro sociale, perchè giammai la neve impedirà di andare a ballare il liscio e giocare a tombola e briscola,
    – fornaio, farmacia, giornalaio…barbiere e bar per fare du ciàcar!!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: