5 Set

UMARELLS E CENA A BASE DI POLENTA

Si appoggiano le scope sui muri, si appoggiano sacchi su fili stesi, si appoggiano i tovagliolini di carta sul tavolone e si apparecchia utilizzando le tovaglie a quadretti.
Si stabiliscono le gerarchie, cappello e grembiule fanno la differenza.
Chi sa, prepara la polenta.
Chi non sa, sta a guardare.
Stasera polenta!

foto di alegior
Annunci

10 Risposte to “”

  1. utente anonimo settembre 5, 2008 a 10:56 am #

    Vedo che andiamo dal mare ai monti… e dopo la polenta i sopravvissuti si sfideranno all’ultimo sangue a briscola, con mazzi segnatissimi per aggiudicarsi l’ambitissimo primo premio: il salame comprato alla coop dalle zdaure organizzatrici. Quello che costava meno, è ovvio.

    Xam

    Mi piace

  2. utente anonimo settembre 5, 2008 a 12:52 pm #

    Ma proprio solo polenta? Non si vede alcuna griglia per le salcicce ne’ una pignatta per il ragu’.
    Non gli verra’ lo scorbuto?

    Ma.Pe.

    Mi piace

  3. DevilsTrainers settembre 5, 2008 a 1:54 pm #

    è una domanda lecita. e da buoni preumarell anche noi è bene che iniziamo a preoccuparci e a controllare la dieta.

    peter

    Mi piace

  4. utente anonimo settembre 5, 2008 a 2:38 pm #

    Ma l’umarell doc c’ha tanti di quegli anticorpi, che lo scorbuto se la dà a gambe…
    siu

    Mi piace

  5. cirenaicadoc settembre 5, 2008 a 6:15 pm #

    E alla fine della polentata, come dolce dei datteri imbottiti di mascarpone e con un pezzetto di noce sopra. Dessert umarellesco immancabile

    Mi piace

  6. utente anonimo settembre 6, 2008 a 4:15 pm #

    E non dimentichiamo dopo il dolce il “cafferino” corretto con la classica grappa “Grappa” o, in alternativa, il fondo del vino rosso eventualmente avanzato nei bicchieri dopo la polentata….

    Black-Jack

    Mi piace

  7. kazinger settembre 7, 2008 a 10:05 pm #

    ma quelli con cappello e grembiule che grado hanno? il titolo intendo… generale? colonnenno? forse roba più sobria no? vigile?

    Mi piace

  8. utente anonimo settembre 8, 2008 a 6:26 am #

    è giusto stabilire una gerarchia, la polenta non tutti la sanno fare, ci vuole tecnica. ne troppo molle ne troppo dura, ne granulosa ne liscia, roba che solo un umarell bergamasco può fare con ottimi risultati, poco ma sicuro.
    :) PIKU (BG)

    Mi piace

  9. utente anonimo settembre 8, 2008 a 9:37 am #

    Finalmente siete tornati!
    E che bello vedere che avete pubblicato la foto del mio amico Alegior! W la polenta di agosto in montagna! Enrica

    Mi piace

  10. maso_ settembre 8, 2008 a 1:51 pm #

    Quelli con il cappelo e il grembiule sono quelli che ne sanno più degli altri, non sono eletti da nessuno: si autoeleggono.
    Gli umarells copricapi e senza vesti controllano che gli umarells esperti siano veramente esperti.
    In questo caso, esperti in polenta.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: