25 Nov

LO SCALONE

Il grafico non ha bisogno di commenti, a partire dal 2030 gli umarells (cioè molti di noi che ci divertiamo a leggere questo blog) saranno maggioranza. Il futuro è degli umarells. Il futuro sarà nostro. Evviva!

statistica segnalata da mello
Annunci

5 Risposte to “”

  1. mello novembre 26, 2007 a 9:45 am #

    per fortuna maso almeno gli umarells allora saremo noi ;-)

    Mi piace

  2. ErreNoveNove novembre 28, 2007 a 12:06 pm #

    Quindi dobbiamo solo aspettare.
    E goderci la vita, intanto.

    Mi piace

  3. pinballwizard dicembre 1, 2007 a 11:51 am #

    Pero’ gli spagnoli ci daranno filo da torcere, pare.

    Mi piace

  4. utente anonimo febbraio 5, 2009 a 11:29 am #

    Il fenomeno umarell è del tutto passeggero, almeno nella sua fase di così alta prosperità frequenziale. Gli umarell cominciano a dare evidenza di loro quando gli anziani cominciano a poter avere del tempo libero sfruttabile a loro piacimento, ossia quando vengono provvisti di pensione e liberati da malattie che ne riducono l’aspettativa di vita.
    Pensare di poter divenatare umarell oggi avendo solo 30 anni è pura utopia: oggi c’è un intero sistema sociale che sostiene gli umarell, questo sistema sociale non può considerarsi strutturale, può collassare in qualsiasi momento.
    L’invito è di godere a pieno del fenomeno storico in questo momento; come tutti i fenomeni storici (tipo il socialismo o i vikinghi) ha un inizio e una fine.
    Questo non considerando la possibilità che la speranza di vita si adegui all’età pensionabile crescendo di circa 15-20 anni e che vengano scoperte nuove tipologie di macchinari rumorosi adeguate alle insonorizzazioni moderne.
    Vero è che la natura si autoriproduce nelle sue forme più vincenti, ma l’evoluzione di una ‘zdaura è molto a rischio oggi, considerato l’ingiustificato lavoro extra-domestico cui vengono obbligate le ragazze dalla società odierna.
    Sarà interessante assistere a quale allineamento dovremo conformarci, se a quello consumistico o a quello umarellico.
    Non saremo del tutto estranei al processo, quindi prendete posizione al più presto

    Mi piace

  5. maso_ febbraio 5, 2009 a 9:22 pm #

    Gli umarells di cui parlo ci sono adesso e ci saranno per massimo una decina d’anni, poi spariranno e non saranno sostituiti.
    Il libro UMARELLS è una testimonianza di ciò.
    Ricordo che essere UMARELLS è anche una questione di testa e non solo di carta d’identità.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: