Archivio | maggio, 2007
20 Mag

QUANDO IL CORPO CHIAMA

Gli umarells ascoltano il loro corpo e interpretando segnali impercettibili capiscono quando è il momento di riposarsi.  Non sarà certo l’intensa luce del giorno o la mancanza di un comodo materasso a fermarli. Il corpo chiama, l’umarell esegue.

foto di stefi
19 Mag


CARICO SCARICO


L’umarell sa bene dove va messo, ma soprattutto l’umarell sa ancora meglio dove non va messo. Chi vuole intendere intenda. Che cosa? Il rusco, la monnezza, l’immondizia.

foto di giulia guendalini
17 Mag

UMARELL BELGA
seconda ed  ultima puntata

L’umarell prende una cassetta degli attrezzi e si chiude in garage a sciappinare. Cambiano le nazioni, cambiano le lingue, i modi di fare, le abitudini, ma gli umarells sono uguali ovunque.

foto di nonno vinci
15 Mag

UMARELL BELGA
prima puntata


Siamo in Belgio, un umarell apre il baule della sua auto mentre l’edera si attacca al muro.


foto di nonno vinci
14 Mag
UMARELLS ON FILM
regia di Tony Digrigio
[ Liberamente tratto da questo libro ]
14 Mag

LA PEDANA DELLA DISCORDIA

La pedana era stata pulita, i piedi no, l’ascensore non è un montacarichi ed il pietriccio lo si trasporta "a braccio". L’umarell scrive un cartello e con parole semplici cerca di fare chiarezza nel condominio avvolto dal caos. Tutto chiaro no?

foto di Dr Franz Alofs Spziel
12 Mag


CIAPPINISMO ESTREMO

A poco più di una settimana dall’uscita del lbro UMARELLS edito da Pendragon, mi dicono che stia ancando molto bene e che alcune librerie lo abbiano già finito un paio di volte. Grazie a tutti del sup/sop porto e se non avete ancora letto qualche articolo godetevi questa RASSEGNA STAMPA UMARELLICA 

11 Mag

UMARELLS E BITOLS

D:
Cosa lega la popolare bend di Liverpul agli umarells?
R:
Il trèdunion che lega i Beatles agli umarells è la copertina del celebre album Abbey Road, dodicesima fatica del quartetto di Liverpul.

preziosa segnalazione di pandy
10 Mag

LE API E IL MIELE

Bum.
Un busso.
Un gran busso.
Fortunatamente non si è fatto male nessuno.
Incidente, carro attrezzi, vigili urbani… il sole splende, il pomeriggio è appena iniziato, gli umarells vengono attratti come le api vengono attratte dal miele.

foto di giorgio govoni
10 Mag

CON TE SULLA SPIAGGIA


Umarell e zdaura passeggiano insieme sulla spiaggia mantenendo la distanza di sicurezza. Entrambi indossano il cappellino che li proteggerà dai minacciosi raggi U-Vi-Ah. Per tonificare il possente tricipite lui tiene le ciabatte in mano, alcune centinaia di euro sono custodite gelosamente nel marsupio acquistato prima di partire. L’umarell indosssa un massiccio orologio da tre chili, che oltre a tonificare l’avambraccio, si rivela uno strumento fondamantale per sapere sempre che ore sono e rispettare gli orari di pranzo/cena anche in vacanza. La zdaura è fiera di avere un marito così organizzato e per manifestare la propria stima cammina con le mani dietro la schiena.


foto di maso
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: