29 Lug

UMARELLS E CATENA LENTA

Purtroppo, anche la migliore delle biziclatte può tradire il più scaltro degli umarells da un momento all’altro, ma il vero umarell sa cosa fare quando si verificano dei problemi tecnici e li affronta con nonscialans.

foto di maso

Annunci

7 Risposte to “”

  1. UmarellAbroad luglio 29, 2005 a 11:00 am #

    purtroppo nell’inquadratura non si vede, ma sono sicuro che l’uma-bici aveva uno di quegli stupendi borsellini di pelle, appeso come una caciotta sotto la sella. Contenuto standard del borsellino:
    – due chiavi inglesi
    – una camera d’aria di ricambio
    – un set toppe + mastice per riparazione forature
    – un paio di guanti trasparenti rubati al banco della frutta&verdura al Conad, per non sporcarsi

    Mi piace

  2. utente anonimo luglio 29, 2005 a 12:27 pm #

    comunque l’umarell tatticissimo si è messo all’ombra del tendone per riparare la biziclatta.

    calzaider

    Mi piace

  3. PonyLuna luglio 29, 2005 a 3:52 pm #

    Anche perché ha un gilè che se sta tre minuti al sole gli viene un coccolone

    Mi piace

  4. UmarellAbroad luglio 29, 2005 a 4:47 pm #

    eh, ma la circolazione sanguigna dell’umarell e’ tutta diversa (direi quasi da umarettile).
    Vedere per esempio la foto dell’umarell all’aeroporto con il piumino.

    Nessun umano non umarello potrebbe resistere agli stress termici a cui si sottopone l’umarell: pensa tu a stare 12 ore di pesca sportiva in una ex cava della bassa emiliana, a Giugno, con solo un cappellino azzurro pallido a proteggerci…

    Svengo solo a pensarci!

    Mi piace

  5. utente anonimo agosto 2, 2005 a 3:41 pm #

    Ma certo che ci vuole il gilé di lana!
    Soprattutto oggi che manca la consueta afa bolognese, in centro ho visto un umarell in biziclatta che sfoggiava un pregevole magliunzein di cotone operato a trecce, in un fantastico colore fra il turchese e il carta-da-zucchero. Che non gli venga micca la zervicale,
    Kiki

    Mi piace

  6. max agosto 2, 2005 a 5:35 pm #

    mo` porca miseria, e` di fronte a luppi, in s.donnino, un negozio anch’esso moolto avanti pesca e sport che ai suoi tempi spacciava scarpe con lo strappo come nulla…

    Mi piace

  7. utente anonimo agosto 21, 2005 a 9:02 am #

    Boia mondo!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: